Concorso internazionale di idee per il recupero residenziale ex-caserma Gnutti in Brescia_2013

 

Il progetto di recupero e riqualificazione con destinazione prevalentemente residenziale del complesso monumentale “ex-San Bartolomeo”, “ex caserma Serafino Gnutti” prevede un congruo numero di autorimesse interrate, unità immobiliari residenziali con tagli differenziati e caratteristiche architettoniche, distributive e funzionali di alto livello; alcune prestigiose unità direzionali ed un ristorante con zona bar.

L’intero complesso è articolato da corti strettamente correlate alle destinazioni degli edifici ed alle funzioni  in essi contenute: la corte su via Moretto animata, caratterizzata da grande permeabilità, per l’utilizzo pubblico della ex chiesa e per l’accesso alle autorimesse  interrate; la piccola corte a nord della ex chiesa per i servizi ad essa connessi; la corte principale per una fruizione strettamente controllata, silente, connessa con le funzioni direzionali e residenziali contenute nell’edificio monumentale, in dialogo con le sue caratteristiche architettoniche e morfologiche, animata da installazioni artistiche ed adatta a pause contemplative; la corte ad ovest in forma libera, luogo di mediazione tra l’antico ed il moderno, con la presenza del verde, di uno specchio d’acqua, di un  ristorante con bar; da scoprire attraverso l’apertura ed il collegamento della galleria esistente con accesso da corso Magenta quale luogo dinamico ma in estrema quiete, oasi nascosta all’interno della città antica. 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© franco maffeis architetto via palestro 5a 25034 orzinuovi (BS) P.IVA:00274360981